21/03/2021 16:15    l' Informatica e i nuovi mestieri    Il Tecnico Hardware √® una figura professionale molto richiesta nell'era digitale. Vediamo quali sono i suoi compiti principali e come diventarlo.

Tecnico Hardware: cosa fa e quanto guadagna.

 

 

Prima di dirti quanto guadagna un Tecnico Hardware, cerchiamo di capire cosa fa e come ci si diventa.
In questo articolo infatti scopriremo quali sono i compiti di un Tecnico Hardware, come è possibile diventarlo e quali sono i guadagni.

Chi è il Tecnico Hardware e cosa fa.

Il Tecnico Hardware è un esperto in ciò che riguarda il funzionamento del computer e delle reti informatiche.

Il suo compito è quello di installare, aggiornare ed effettuare ordinaria manutenzione.

Conosce i comportamenti dei vari dispositivi hardware, diagnostica i possibili problemi di un dispositivo, assembla o aggiorna a livello hardware sia i computer che le reti.

Inoltre conosce anche le periferiche di un computer, tipo: stampanti, modem, monitor, ecc.

Infine deve configurare i sistemi operativi per poter mettere in funzione i dispositivi su cui ha lavorato.

Come si diventa Tecnico Hardware?

Inutile dirlo, ma per diventare un Tecnico Hardware, come prima cosa devi conoscere a fondo tutto ciò che riguarda l’hardware informatico, in particolare: 

  • La struttura interna di un computer
  • Schede madri
  • Tipi di memoria
  • Schede video e audio
  • Alimentatori
  • Processori

Stessa cosa vale per le periferiche, quali:

  • Stampanti
  • Modem
  • Monitor
  • Tastiere
  • Mouse

Per essere un qualificato tecnico hardware bisogna avere due requisiti importanti: preparazione ed esperienza

Esse devono assolutamente viaggiare in simbiosi per identificare un professionista abile che conosca perfettamente il suo lavoro, che studia e si documenta sulle novità funzionali

Inoltre è necessaria una conoscenza della lingua inglese tecnica, bisogna sapersi relazionare con i clienti per capire al meglio le esigenze di ognuno, non dovranno mancare le doti manuali e infine è necessario essere disposti al continuo aggiornamento.

Non necessariamente dovrai affrontare degli studi universitari per apprendere ciò.

Un ottimo corso professionale, che includa anche della formazione pratica in compagnia di un tecnico esperto, potrebbe sicuramente essere la soluzione migliore.

Prospettive lavorative.

Il Tecnico Hardware ha la possibilità di lavorare da dipendente, sia in aziende pubbliche che private, come assistente tecnico per effettuare riparazioni o aggiornamenti alle apparecchiature informatiche presenti in azienda.
Potrà anche fornire al personale aziendale una formazione adeguata per istruirlo all’utilizzo degli strumenti informatici.

Una volta acquisita una certa esperienza potrai anche assumere incarichi di maggiore responsabilità.

Ad esempio, responsabile dei sistemi informativi o responsabile della sicurezza informatica, in questo caso dovrai coordinare le attività di un’intera squadra di Tecnici.

Un’altra possibilità è quella di lavorare come libero professionista e avviare un’impresa di manutenzione e assistenza hardware e software, assistendo sia aziende che privati.

Così facendo, potresti anche decidere di unire alla tua professionalità al commercio di componenti hardware e software o alla vendita di computer e periferiche. 

Chi può fare il Tecnico Hardware?

Chiunque può diventare un Tecnico Hardware, ma alla base dovrai avere una forte passione per l'informatica e per le nuove tecnologie.

Non dovrà mai mancare la curiosità e la voglia di arricchire le proprie conoscenze.

Il mondo dell'informatica è in continua e costante evoluzione, è necessario quindi rimanere al passo, o il rischio è quello di perdersi e restare troppo indietro.

Qual è la situazione lavorativa e quali sono i guadagni.

La richiesta di Tecnici Hardware è sempre più alta, basta considerare l’enorme diffusione delle apparecchiature informatiche in ogni campo e settore economico.

La figura del Tecnico Hardware è quindi fondamentale all’interno di un azienda.

Proprio per questo motivo è possibile trovare lavoro con facilità, sia in piccole aziende che in grandi multinazionali, ovviamente dipenderà anche dalle tue competenze ed esperienze.

Lo stipendio medio di un Tecnico Hardware va dai 18.000€ ai 22.000€ annui, i lavoratori con più esperienza arrivano a guadagnare anche più di 30.000€ all’anno.
 

Noi della Edison School ci occupiamo di formare professionalmente studenti nel campo linguistico e informatico, da oltre 20 anni e con più di 100 sedi presenti sul territorio italiano.

 

Scopri il nostro corso per diventare Tecnico Hardware!

Contattaci